Energie rinnovabili e risparmio energetico

+39 0660513534

Impianti per Accumulo

L’impianto fotovoltaico con batterie per accumulo è il sistema di ultima generazione per avere sempre a disposizione energia pulita e risparmiare. L’energia prodotta dal sole e non consumata viene immagazzinata e resa disponibile nelle ore serali e notturne, quando un impianto fotovoltaico standard non è in funzione.
Gli inverter funzionano con sofisticati algoritmi che regolano la produzione, accumulo e distribuzione alla rete dell’energia secondo i ritmi e i bisogni della famiglia. Il risparmio è così massimizzato e i costi in bolletta ridotti fino all’ 80%.

Vantaggi

I principali vantaggi del fotovoltaico con accumulo possono essere sintetizzati come segue:

  1. Maggiore indipendenza dalla rete

    Le batterie per accumulo immagazzinano l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico che non viene direttamente consumata dalle famiglie. Solo una volta che le batterie saranno piene, l’energia viene ceduta alla rete. Questo consente di raggiungere fino all’ 80% di indipendenza dalla rete elettrica nazionale con risparmi considerevoli sulle bollette.

  2. Energia gratuita per tutta la giornata

    Gli impianti fotovoltaici standard smettono di produrre energia a fine giornata, costringendo a prelevare energia dalla rete elettrica nazionale. Le batterie per accumulo conservano l’energia in eccesso che può essere utilizzata nelle ore serali e notturne per alimentare lavastoviglie, lavatrici e ogni elettrodomestico.
    L’energia gratuita ed ecologica generata dal sole sarà così disponibile per tutta la giornata.

  3. Consumi sotto controllo

    Tutti i moderni componenti dell’impianto fotovoltaico con accumulo sono provvisti di monitoraggio in remoto per il controllo della produzione e dei consumi. Attraverso un pc o uno smartphone connesso ad internet sarà possibile controllare h24 quanta energia viene prodotta, quanta viene consumata e quanta prelevata dalla rete.

Video

Come Funziona

Un sistema fotovoltaico con accumulo gestisce l’energia secondo le necessità delle famiglie. In generale, la scala di priorità è:

1. Autoconsumo immediato

2. Energia per elettrodomestici programmabili (lavatrice, lavastoviglie ecc)

3. Autoconsumo differito (ore serali, ore notturne e quando l’impianto non riesce a produrre per maltempo)

4. Immissione nella rete nazionale dell’eccedenza di energia

5. Prelievo dalla rete

Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.