Energie rinnovabili e risparmio energetico

+39 0660513534

Pavimento radiante

Tra le nuove espressioni del riscaldamento domestico, un posto di riguardo lo occupa sicuramente il riscaldamento a pavimento.
Tra gli aspetti fondamentali, al momento di un acquisto o di un restyling di un appartamento, uno di quelli fondamentali è relativo al riscaldamento (riscaldamento e condizionamento, ma questo lo vedremo dopo). L’obiettivo da perseguire deve sempre essere quello del massimo comfort, consumi contenuti ed impatto ambientale sostenibile.

Cos’è il riscaldamento a pavimento

Detto anche riscaldamento a pannelli radianti, è una delle migliori soluzioni per chi trascorre molto tempo nella propria casa.
Il riscaldamento a pavimento, consiste in una rete di serpentine che vengono poste su tutta l’area del pavimento, al di sotto della superficie calpestabile, sia essa gress, mattonelle parquet, ecc…

Queste serpentine sono collegate al generatore di calore (caldaia, pompa di calore, pannelli solari) che scalda l’acqua che poi le percorre, a 30/40°C. Si otterrà quindi un riscaldamento che partendo dal basso, si irradierà verso l’alto in modo costante e omogeneo.

Esistono diverse tipologie di pannelli radianti che come BeNext trattiamo da tempo, da quelli a pavimento, con guaine di isolamento da 10 a 60 mm di polistirene espanso, con isolamento elevatissimo, a pavimento tradizionali, con guaine alluminate da 0,2 mm e i moduli a soffitto o parete, moduli con finiture in cartongesso con tubazioni incorporate. Sì, perchè con questa tipologia di riscaldamento abbiamo l’opportunità di intervenire anche su superfici verticali.

I vantaggi del riscaldamento a pavimento

Quella dei pannelli radianti è una forma di riscaldamento che permette di ottenere molti vantaggi: dotare gli spazi di una temperatura costante, di basso impatto visivo anche in termini di volumi, dato che, come abbiamo visto, si tratta di piccoli tubi posti al di sotto del pavimento o a volte all’interno di pareti, inerzia termica più lenta, ossia capacità di tenere più a lungo una temperatura ed infine, possono garantire risparmi che partono dal 30%.

Cifre altissime se paragonate ai tradizionali sistemi di riscaldamento e che possono crescere di molto se la fonte di riscaldamento è di vecchia generazione, questo perchè le serpentine dovranno esser percorse da acqua a temperature più basse rispetto a quelle dei termosifoni, 30/40°C al cospetto di circa 80°C. Va inoltre considerata la facilità di posa, la silenziosità e la scarsa manutenzione di cui necessitano questi tipi di impianti.

Per poter ottenere il massimo da questa nuova frontiera del riscaldamento domestico, è molto importante affidarsi a professionisti seri e all’avanguardia sotto il profilo tecnico e normativo (questo per quel che concerne le detrazioni). E’ questo infatti che ha spinto noi di BeNext a scegliere, anche per il riscaldamento a pavimento, come partner Viessmann, azienda che da anni fornisce servizi termici e sempre attenta allo sviluppo tecnologico.

Tipi di impianti in relazione alla sorgente energetica

Come per altre situazioni dell’universo casa, quello che noi di BeNext e Viessmann ci sentiamo di consigliare, è di integrare il sistema di riscaldamento con altre soluzioni di una stessa marca, per ottimizzare l’efficienza e ridurre al minimo interferenze e manutenzioni. Per questo Viessmann ha progettato i suoi riscaldamenti radianti per funzionare al meglio con generatori di calore della sua gamma.

Come accennato prima, le varie tipologie di generatori sono tutte figlie della tecnologia Viessmann che portano efficienza davvero notevole al sistema. Si va dalle Pompe di calore, alle caldaie a condensazione, alle caldaie a biomassa fino agli impianti solari termici. Tutte quante queste soluzioni, ci teniamo a sottolinearlo, sono a bassissimo impatto ambientale, quasi totalmente green.

Tra le varie novità proposte da Viessmann, in virtù della semplificazione e dell’alleggerimento dei costi e dei tempi della manutenzione degli impianti domestici, è da rimarcare che c’è la possibilità di avere un unico impianto per riscaldamento e raffrescamento. L’acqua refrigerata che scorre all’interno delle serpentine capta il calore dall’ambiente e ne abbassa le temperature. Il tutto senza flussi d’aria e con consumi energetici davvero irrisori. Anche in questo caso, è giusto sottolineare che l’estrema utilità di questo impianto è rivolta a chi vive molto la casa e non ha necessità di abbassare rapidamente le temperature, in questo caso probabilmente sarebbe più opportuno fornirsi di un classico impianto di condizionamento interno.

La semplificazione Viessmann

Come abbiamo detto prima, l’installazione di un impianto di riscaldamento a pavimento è una scelta che se fatta in fase di costruzione o ristrutturazione è estremamente comoda perchè si interviene prima ancora di posare il pavimento, ma esiste anche la possibilità di intervenire in un secondo momento o in situazioni in cui non c’è la possibilità di rimuovere la pavimentazione.

Come? Presto detto, Viessmann ha messo a punto delle guaine isolanti molto sottili da posare sopra la vecchia pavimentazione con serpentine piccole ma molto fitte che garantiscono un’altissima funzionalità. In meno di 2 centimetri di spessore l’impianto è al massimo delle sue funzionalità. Viene poi ricoperto da un massetto liquido e dalla nuova copertura calpestabile scelta. Una Soluzione innovativa e che riduce di moltissimo l’impegno per la realizzazione, nonché i costi.

Va detto che per quel che concerne il riscaldamento a pavimento, tutte le soluzioni prevedono la massima efficienza se non sono sottoposte ad un continuo on/off, sono infatti sistemi che portano la temperatura degli ambienti a regime col passare delle ore, garantendo proprio in questo modo costi, come abbiamo visto, davvero bassi. Ciò non toglie che ovviamente si possa regolare la temperatura, persino da remoto, ogniqualvolta si voglia cambiare, la termoregolazione è garantita anche da remoto tramite app dedicate.

Fermo restando i risparmi legati alle ristrutturazioni e alle detrazioni energetiche relative al 2020 è importante ancora una volta soffermarsi sul risparmio energetico a cui il riscaldamento a pavimento può portare.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Autorizzo l’utilizzo e la trasmissione dei dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali, nonché newsletter da parte di Be Next S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate.

Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.