Energie rinnovabili e risparmio energetico

+39 0660513534

Febbraio 12, 2019

Perchè il fotovoltaico residenziale conviene nel 2019

Il fotovoltaico residenziale sta vivendo negli ultimi anni una nuova fase di boom. Nel 2018 oltre il 50% dei nuovi impianti era di tipo domestico. Perché sempre più famiglie in Italia decidono di produrre energia elettrica gratuita dal sole? I vantaggi non sono solo quelli legati direttamente al fotovoltaico. Diversi fattori economici e tecnologici rendono davvero conveniente installare il fotovoltaico nel 2019, scopriamo quali!

Calano i prezzi del fotovoltaico e delle batterie per accumulo

Una delle spinte maggiori per la nuova diffusione del fotovoltaico domestico è il calo dei prezzi. Installare il fotovoltaico nel 2019 costerà fino al 40% in meno, soprattutto per effetto di un rallentamento della domanda nel mercato cinese. Le belle notizie non finiscono qui: scende anche il prezzo delle batterie per accumulo! I motivi sono essenzialmente 3:

  • Diminuisce il costo delle materie prime, in particolare il litio, necessarie per produrre le batterie con accumulo
  • La tecnologia attuale ha migliorato le prestazioni delle batterie, ora hanno una capacità di accumulo maggiore rispetto al passato
  • Aumentano i produttori di batterie per accumulo a livello mondiale, e la forte concorrenza ha un effetto sui prezzi

Detrazioni fiscali per il fotovoltaico

Sono confermate anche per il 2019 le detrazioni fiscali per il risparmio energetico. Sono un aiuto statale rivolto a chi installa entro il 31 dicembre un impianto per diminuire i consumi di energia, tra cui il fotovoltaico. Per accedere alla detrazione è sufficiente inserire la spesa nella dichiarazione dei redditi, ad esempio il 730 per dipendenti e pensionati. A tal fine è importante effettuare il pagamento alla ditta installatrice tramite bonifico bancario per detrazioni.

Il bonus per il risparmio energetico permette di recuperare il 50% della spesa effettuata per materiale fotovoltaico e manodopera in 10 rate annuali. Se, ad esempio, installi un impianto da 3 kW al costo di 5500€, potrai recuperare 2750€ in rate annuali da 275€.

Puoi richiedere la detrazione fiscale anche per il fotovoltaico con accumulo. Nel 2019 l’Agenzia delle Entrate ha specificato che anche chi installa le batterie per fotovoltaico può accedere alle detrazione. La regola vale sia per impianti ex novo con accumulo, sia per chi aggiunge un pacco batterie al fotovoltaico esistente.

Puoi monitorare il tuo fotovoltaico 24 ore al giorno

Un fotovoltaico dimensionato sulle esigenze reali di una famiglia consente di avere energia elettrica gratis per decenni. Per essere sicuri di sfruttare al massimo la potenzialità dell’impianto non basta installare dei pannelli sul tetto. Durante la consulenza gratuita che diamo a chi è interessato al fotovoltaico, ci teniamo a trasmettere il concetto che bisogna adattare le attività dentro casa per aumentare l’autoconsumo. Un esempio semplice: se installi un fotovoltaico standard da 3 kW senza batterie dovrai azionare gli elettrodomestici energivori (come la lavatrice o il phon) nelle ore di produzione solare, ovvero quelle diurne. Se azioni la lavatrice la sera non usi l’energia gratuita ma l’elettricità (costosa) della rete elettrica nazionale. Ma come faccio a sapere quando il fotovoltaico sta producendo la giusta quantità di energia?

Oggi tutti i maggiori inverter sono dotati di un sistema di monitoraggio in tempo reale. Da sito web e/o tramite app è possibile controllare in ogni momento quanta energia è realmente prodotta dal fotovoltaico. Più consumiamo l’energia che produciamo, maggiore è il risparmio economico. Oltre a monitorare la produzione, puoi anche:

  • Ricevere un avviso istantaneo in caso di guasti o malfunzionamenti
  • Avere uno storico con tutti i dati del tuo impianto fotovoltaico
  • Monitorare ogni singolo modulo fotovoltaico

Puoi dire addio al gas e avere una casa 100% elettrica

Il 2019 è l’anno giusto per dire addio al gas e avere una casa completamente elettrica. Un impianto fotovoltaico abbinato ad un sistema per il riscaldamento elettrico è la combinazione perfetta per tagliare drasticamente i costi energetici. Un esempio è la pompa di calore 100% elettrica con il fotovoltaico. Ecologica ed efficiente riscalda, raffresca e produce acqua calda sanitaria sfruttando fonti rinnovabili come l’aria. Possiamo alimentare la pompa di calore a costo zero utilizzando l’elettricità prodotta dal fotovoltaico.

Oggi la pompa di calore è l’impianto per il riscaldamento rinnovabile più richiesto in Italia: nel 2017 valeva il 21% del mercato dell’efficienza energetica. Le pompe di calore possono essere installate in in caso di ristrutturazione completa di un immobile o da chi ha i termosifoni e vuole migliorare le prestazioni energetiche. In questo caso è indicata una pompa di calore ibrida.

Se sei stanco di spendere troppi soldi per l’elettricità e vuoi scoprire come risparmiare e diminuire i consumi? Contattaci subito attraverso la seguente Contact Form!

CONTACT FORM

Hai bisogno di maggiori informazioni riguardo il fotovoltaico e l’efficienza energetica?
Contattaci subito attraverso la seguente Contact Form!

Autorizzo l’utilizzo e la trasmissione dei dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali, nonché newsletter da parte di Be Next S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate.

Fotovoltaico
Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.